AUARA, L’ACQUA IN BOTTIGLIA CHE VUOLE CAMBIARE IL MONDO

 Home / AUARA, L’ACQUA IN BOTTIGLIA CHE VUOLE CAMBIARE IL MONDO
inserita il: 14 febbraio 2019

AUARA, L’ACQUA IN BOTTIGLIA CHE VUOLE CAMBIARE IL MONDO

Buone notizie dalla Spagna

Alcune aziende lavorano per realizzare progetti di solidarietà che aiutano a cambiare il mondo. È il caso di Auara , una startup di Madrid che “investe il 100% dei suoi dividendi nel portare acqua potabile a chi non ce l’ha”.


“Dopo aver lavorato in alcuni dei luoghi più poveri del mondo, abbiamo scoperto che la mancanza di acqua pulita è la più grande povertà esistente È stato allora che abbiamo deciso di sviluppare progetti per portare l’acqua potabile alle comunità più bisognose del mondo.” ha detto Antonio Espinosa , CEO e cofondatore dell’azienda.


Costituita nel 2015, Auara vende bottiglie di acqua confezionata e, con gli utili realizzati, finanzia i progetti di solidarietà. Così, Auara ha già promosso 37 progetti che hanno aiutato circa 24.000 persone in 15 paesi la cui popolazione è immersa nella povertà, come Haiti, Cambogia o Sierra Leone. “Il nostro obiettivo è portare l’acqua potabile a più di 200.000 persone nei prossimi 5 anni, lasciando un segno nelle loro vite” afferma Espinosa.


Auara, che in amarico (la lingua ufficiale dell’Etiopia) significa “tempesta di sabbia”, è nata per infrangere le regole, e così sta facendo. Oltre ad essere un’acqua solidale, Auara ha fatto anche una precisa scelta di trasparenza e sostenibilità. Le sue bottiglie sono discrete e semplici. Sono sostenibili, poiché sono fatte interamente di materiali riciclati al 100% R-Pet. Inoltre, portano un codice QR con cui i consumatori possono conoscere le azioni sociali che svolgono. Il design della bottiglia ha preso in considerazione la ricerca dell’efficienza della cilindrata per ottimizzare il trasporto e lo stockaggio, puntando sul formato quadrato.  Il risultato è fino al 20% in più di bottiglie per pallet rispetto a un formato tradizionale. Infine, per raggiungere tutti i tipi di consumatori, le bottiglie AUARA hanno un sistema di lettura braille per le persone con visibilità ridotta.


 


 


Fonte: www.auara.org



 #term80 #acqua #potabile #startup #spagna #aguaparcambiarelmundo